Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Ultime disposizioni sui viaggi in Croazia, in vigore dal 01 luglio 2020

Data:

01/07/2020


Ultime disposizioni sui viaggi in Croazia, in vigore dal 01 luglio 2020

Le autorità croate hanno comunicato che a partire da oggi, 1 luglio, tutti i cittadini dei Paesi UE e SEE e le persone ivi residenti a lungo termine (con esplicita menzione di Regno Unito, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera, Andorra, Monaco, San Marino e Vaticano) possono liberamente fare ingresso in Croazia senza restrizioni. Viene peraltro raccomandato di comunicare l’intenzione di recarsi in Croazia prima della partenza, compilando un modulo pubblicato sul sito https://entercroatia.mup.hr/, al fine di velocizzare l’attraversamento del confine nonché di agevolare il monitoraggio di un’eventuale diffusione dei contagi.

Inoltre, possono entrare in Croazia i cittadini dei Paesi terzi che appartengono alle seguenti categorie: a) personale medico; b) persone che necessitano di urgenti cure mediche; c) lavoratori transfrontalieri; d) conducenti di veicoli per il trasporto internazionale di merci; e) personale diplomatico; f) viaggiatori in transito; g) persone che viaggiano per turismo, commercio o per affari (effettuando in anticipo una prenotazione a pagamento presso una struttura turistica); h) persone che viaggiano per motivi di studio o altre necessità di carattere privato. E’ possibile verificare tramite il sito web https://mup.gov.hr/uzg-covid/286210 se le proprie motivazioni rientrano tra quelle consentite per l’ingresso. Anche per queste categorie le Autorità croate hanno rimosso l’obbligo di autoisolamento all'ingresso nel Paese.

_____________


Per approfondimenti: https://www.koronavirus.hr/latest-news/lifting-travel-restrictions-on-croatian-borders/720



769