Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Missione del Sottosegretario On. Giorgio Silli a Zagabria in occasione dell’evento di celebrazione del trentennale delle relazioni diplomatiche tra Italia e Croazia (16 – 17 novembre 2022)

Data:

21/11/2022


Missione del Sottosegretario On. Giorgio Silli a Zagabria in occasione dell’evento di celebrazione del trentennale delle relazioni diplomatiche tra Italia e Croazia (16 – 17 novembre 2022)

Si è svolta gli scorsi 16 e 17 novembre a Zagabria la missione ufficiale del Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale On. Giorgio Silli. La visita, che ha avuto luogo in occasione del trentennale delle relazioni diplomatiche tra l’Italia e la Croazia, ha permesso il rafforzamento dei già eccellenti rapporti che intercorrono fra i due Paesi.

Durante la sua permanenza a Zagabria, il Sottosegretario ha incontrato l’omologa croata Andreja Metelko-Zgombić e il Consigliere Diplomatico del Primo Ministro della Croazia Dino Mihanović, con i quali ha discusso dei principali dossier internazionali che interessano sia Roma che Zagabria. Fra questi: la cooperazione Trilaterale nell’Alto Adriatico (a cui partecipa anche la Slovenia) concernente la protezione ambientale e l’economia marittima dell’area, la riduzione della dipendenza dal gas russo e il comune sostegno alla sovranità e all’integrità territoriale dell’Ucraina. Inoltre, è stato constatato l’ottimo stato delle relazioni economiche e commerciali che legano i nostri Paesi.

Il Sottosegretario ha inoltre preso parte all’evento organizzato dall’Ambasciata italiana a Zagabria celebrativo dei trent’anni delle relazioni italo-croate, durante il quale si sono esibiti l’Orchestra Filarmonica di Zagabria e il tenore italiano Vittorio Grigolo. “Voglio menzionare l’importante valore storico e culturale ricoperto dalle nostre minoranze nel promuovere la collaborazione tra i nostri Paesi e l’amicizia tra i nostri due popoli” – ha dichiarato il Sottosegretario Silli, che è intervenuto pubblicamente all’apertura del concerto – “e ricordo con orgoglio l’impegno comune e reciproco dei nostri Governi nel continuare a garantire la tutela dei diritti delle nostre comunità autoctone”. A margine dell’evento, infatti, il Sottosegretario ha incontrato l’On. Furio Radin, Vice Presidente del Parlamento croato e rappresentante parlamentare della minoranza italiana nel Sabor, e Maurizio Tremul, Presidente dell’Unione Italiana, al fine di riaffermare il profondo riguardo dell’Italia verso le comunità linguistiche italiane presenti all’estero e, segnatamente, nei Balcani.

Infine, la visita ufficiale del Sottosegretario ha consentito di ribadire l’attenzione dell’Italia circa gli ultimi sviluppi nell’area dei Balcani Occidentali, regione della quale il nostro Paese segue con interesse il mantenimento di sicurezza e stabilità.

 


902