Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Avvio del nuovo portale "Archivio Trattati Internazionali Online" (ATRIO)

Data:

10/06/2022


Avvio del nuovo portale

Il nuovo Portale ATRIO è l’applicativo che permette a tutti i cittadini di accedere con facilità all’archivio digitale dei trattati internazionali bilaterali e multilaterali di cui l’Italia è Parte, scaricare direttamente tutti i testi degli accordi, reperire informazioni aggiornate circa la loro entrata in vigore e vigenza nonché visualizzare alcuni dati statistici relativi al numero e tipologia di accordi sottoscritti.

La gestione e l’aggiornamento costante del Portale sono curati dall’Ufficio I del Servizio per gli Affari Giuridici, del Contezioso Diplomatico e dei Trattati, che opera nell’ambito della diplomazia giuridica del MAECI ed è l’unico ufficio della pubblica amministrazione che si occupa specificatamente di diritto internazionale fornendo contributi e pareri a tutte le articolazioni dello Stato.

L’Ufficio I segue direttamente ogni fase della negoziazione di accordi e intese internazionali, secondo quanto oggi disciplinato dalla Circolare n. 2 del 2021 redatta dallo stesso Ufficio I, curando anche le fasi successive alla firma degli accordi internazionali, in particolare le procedure di ratifica necessarie per la loro entrata in vigore.


All’Ufficio I è inoltre affidata l’organizzazione e l’aggiornamento dell’Archivio Trattati della Repubblica Italiana, archivio cartaceo in cui sono custoditi gli originali di tutti gli accordi firmati dall’Italia e numerosi altri documenti ufficiali, come ad esempio gli strumenti di ratifica italiani e di altri Paesi o le Note Verbali di notifica.


L’Ufficio I e svolge infine anche le funzioni di depositario per quei trattati e convenzioni multilaterali depositati presso il Governo italiano, curando ogni comunicazione con i diversi Stati parte: ad oggi, l’Italia è depositaria di 72 trattati multilaterali, tra cui si distinguono i trattati di Roma istitutivi della CEE e il trattato di Amsterdam del 1999.


879