Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Patenti di guida e autoveicoli

 

Patenti di guida e autoveicoli

Per informazioni dettagliate in materia di patenti di guida e autoveicoli, oltre quelle di seguito disponibili, consultare la pagina specificatamente dedicata nella sezione Servizi Consolari del sito web del Ministero degli Affari Esteri: Autoveicoli e Patenti

I connazionali che si recano in Croazia per brevi periodi possono circolare utilizzando la patente di guida italiana in quanto, in base alla Direttiva comunitaria 2006/126/CE del 20 dicembre 2006, gli Stati membri dell'UE e quelli aderenti allo Spazio economico europeo (SEE) riconoscono le patenti di guida rilasciate dalle rispettive Autorità.
I connazionali che stabiliscono la loro residenza in Croazia possono convertire (è una facoltà, non un obbligo) la patente di guida italiana. Per richiedere la conversione (che consiste nel rilascio di una nuova patente) la patente deve essere in corso di validità ed è necessario rivolgersi alle Autorità locali.

Radiazione dal PRA
Per richiedere la cancellazione dal PRA di veicoli esportati a partire dal 1 gennaio 2020 i connazionali non possono più rivolgersi alla Cancelleria Consolare.
Per esportare definitivamente un veicolo all'estero si dovrà prima richiedere la radiazione del veicolo dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA), in modo da consentire il controllo dell'avvenuta revisione nei tempi stabiliti dalla legge.
Una volta effettuata la radiazione, il veicolo cancellato potrà circolare per raggiungere i transiti di confine per l'esportazione solo se munito del foglio di via e della targa provvisoria.
Per le richieste di radiazione di veicoli esportati entro il 31 dicembre 2019 si prega di contattare la Cancelleria Consolare scrivendo un’e-mail all’indirizzo consolare.ambzagabria@esteri.it.

 

 

 

aggiornato il 13/11/2020

 

802