Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Premio “Science, She Says!” 2024

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) ha indetto un processo di raccolta e di selezione di candidature nel quadro della seconda edizione del premio “Science, She Says!” che mira all’attribuzione di un premio a cinque giovani ricercatrici straniere aventi un’età inferiore a 40 anni provenienti dalle seguenti aree geografiche: Europa Africa e Medio Oriente, Asia e Pacifico, America centrale e meridionale, America del Nord selezionate da una giuria composta da rappresentanti dei principali enti di ricerca pubblici, dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) e dalla Conferenza dei Rettori delle Università italiane (CRUI) oltre che dal MAECI.

Il riconoscimento alle premiate sarà rappresentato dall’invito a partecipare alla prossima Conferenza degli Addetti Scientifici e Spaziali con copertura a carico del MAECI delle spese di viaggio, vitto e alloggio, nonché da una medaglia e un Diploma che verranno consegnati durante una cerimonia di premiazione dedicata.

I requisiti di idoneità alla partecipazione così come i criteri di valutazione e di selezione sono specificati nel documento intitolato “ Premio Science She Says 2024

Si rammenta che le candidature dovranno pervenire all’Ambasciata d’Italia a Zagabria al seguente indirizzo e-mail: amb.zagabria@esteri.it;  entro e non oltre il 31 dicembre 2023.

 

 

The Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation (MAECI) has launched a process of collection and selection of nominations in the context of the second edition of the award “Science, She Says!”. The aim of this process is to confer an award to five young foreign female researchers under the age of 40 from the following geographical areas: Europe, Africa and the Middle East, Asia and the Pacific, Central and South America, North America who will be selected by a jury composed by representatives of the main public research bodies, the Ministry of University and Research (MUR) and the Conference of Italian University Rectors (CRUI) as well as the Italian MAECI.

The award to the winners will be represented by an invitation to take part in the next Conference of Scientific and Space Attachés with the coverage, by the Italian MAECI, of the travel expenses, food and accommodation costs, as well as a medal and a Diploma that will be presented during a dedicated ceremony.

The eligibility requirements for the participation, as well as the evaluation and selection criteria are specified in the document entitled “Premio Science She Says 2024

Please note that the applications must be sent to the Embassy of Italy in Zagreb at the following e-mail address: amb.zagabria@esteri.it, by 31st December 2023.