Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Zagabria, inaugurata “Mediterranea – Visioni di un mare antico e complesso”

Zagabria-inaugurata-Mediterranea-Visioni-di-un-mare-antico-e-complesso

È stata inaugurata a Zagabria, presso la Biblioteca Nazionale e Universitaria della città, la mostra “Mediterranea – Visioni di un mare antico e complesso”. Promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), Telespazio/e-GEOS e Fondazione Med-Or e con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA), l’esposizione racconta la storia, la bellezza e i popoli del Mediterraneo di ieri e di oggi attraverso un percorso innovativo e unico che fa ricorso a immagini ottenute dalla tecnologia spaziale più avanzata in dialogo con mappe antiche e opere d’arte, alla ricerca di una felice sintesi di cultura, arte e scienza tra passato e presente.

Dopo le tappe di Beirut e Algeri la mostra, che si propone anche di promuovere il Made in Italy valorizzando l’integrazione tra cultura, arte, innovazione e tecnologia, è giunta a Zagabria grazie all’impegno dell’Ambasciata d’Italia, dell’Istituto Italiano di Cultura di Zagabria e del Consolato Generale d’Italia a Fiume e rimarrà aperta al pubblico fino al 3 febbraio, per poi proseguire per Fiume.